Riccardo Donadon, incubatori e territorio

Riccardo Donadon, fondatore di H-FARM, racconta il ruolo di entusiasmo, iniziativa e territorio.

Durante l’IOE talks di Roncade abbiamo incontrato Riccardo Donadon, fondatore di H-FARM e padrone di casa. Gli abbiamo chiesto se crede veramente che il l’IoE cambierà il mondo. Lui sembra convinto.

Innamorato dell’idea che sta alla base di H-FARM, ci ha aiutato a identificare il perché vale la pena di essere qui, adesso, a fare quello che loro stanno facendo: aiutare una generazione di di giovani a dispiegare le loro potenzialità.

ARTICOLI SIMILI

IoT-Health e il futuro della sanità

IoT-Health e il futuro della sanità

«IoT-Health è l’applicazione dell’Internet of Things per migliorare la salute dei cittadini. Gli ambiti applicativi sono numerosissimi, dai robot chirurgo alla telemedicina (ad es. attraverso wearables e implantables), passando per le stampanti 3D che creano tessuti e organi e tutti i...

DealDash: quattro scommesse per il futuro del retail

DealDash: quattro scommesse per il futuro del retail

Il mondo del retail allarga i suoi confini andando al di là dei tradizionali canali di vendita. Mentre prosegue il dibattito tra multicanalità, touch point, differenze e opportunità tra esperienza fisica o virtuale DealDash, che oggi è arrivato a fare più di 2 milioni di transazioni al giorno...

I punti vendita e l’online convergono sui clienti

I punti vendita e l'online convergono sui clienti

Qualcosa come l'80% delle vendite avviene ancora in negozi fisici. Se pensate che l'e-commerce stia sbaragliando e distruggendo il commercio al dettaglio partite da dati come questo. In tutto il mondo le grandi catene di distribuzione si stanno attrezzando per gestire un graduale e inevitabile...